A Campi riunione dei sindaci di centrodestra

0
113

Campi Bisenzio ombelico dell’universo azzurro: accadesabato 7 Ottobre grazie alla convention promossa dal gruppo consiliare di Forza Italia che vedrà la presenza di tanti Sindaci del centrodestra, Stefano Mugnai, coordinatore regionale di Forza Italia e dell’On. Lara Comi, eurodeputata azzurra e Vice Presidente del PPE.

A Campi Bisenzio è finalmente tempo di buongoverno, esordisce Paolo Gandola, Capogruppo di Forza Italia Campi Bisenzio nel presentare l’iniziativa in agenda che si terrà sabato 7 Ottobre alle ore 16 presso la Sala consiliare. L’occasione di Sabato sarà utilissima per raccontare le migliori esperienze dei Sindaci del centrodestra che in tanti Comuni della Toscana hanno trasformato un’idea di opposizione in un progetto di governo.

Arezzo, Grosseto, Pistoia, Pietrasanta, Montevarchi, Firenzuola, sono questi solo alcuni dei tanti Comuni toscani vinti da un rinnovato centrodestra unito e coeso.

Il Sindaco Fossi ha dimostrato in questi anni tutta la sua inadeguatezza: degrado, insicurezza dilagante, immigrazione fuori controllo, mancate misure sociali per chi è rimasto indietro e distanza abissale con i cittadini. Non solo, continua Gandola, oggi Fossi è irrimediabilmente compromesso anche a causa delle beghe correntizie di un partito allo sbando come il partito democratico che in tutti questi anni non ha fatto altro che perdere consiglieri comunali. Invero, il movimento cinque stelle è rimasto ai margini del dibattito politico senza mai saper ritagliarsi un proprio ruolo e Chini è oramai tagliato fuori a causa del suo rancore sviscerale contro Fossi e la sua Giunta di cui alla Città non interessa davvero nulla.

E’ per questa ragione che noi di centrodestra siamo i soli capaci di ritrovare quella spinta, aprendo le finestre ideali di questo territorio a innovazione strutturale, revisione delle tariffe, politiche per la sicurezza, valorizzazione delle peculiarità produttive, ambientali, culturali e sociali di una città i cui abitanti sono oggi abbandonati a se stessi.

Campi Bisenzio ha urgente bisogno di essere governata con idee e volti che guardano al futuro.

Noi ci siamo e siamo pronti a governare Campi. Non ci siamo svegliati oggi, Forza Italia è da quattro anni che si impegna alacremente, con persone di rottura, fuori dai vecchi schemi e chiaramente alternativi all’attuale amministrazione per rappresentare la vera alternativa e proporre una diversa idea di Città.

Quella che abbiamo in mente è una “ Campi Bisenzio Adulta”, dove la politica sta un passo indietro per creare le condizioni e non un passo avanti per gestire le azioni, dove il talento è il motore, l’impresa un modo di “essere” prima che di “fare”, il rispetto per la libertà un principio assoluto, la centralità della persona e dei suoi bisogni un elemento insuperabile.

Consapevolezza, determinazione, condivisione, coraggio. Questa la nostra stella polare, questi i nostri convincimenti. Domani pomeriggio, poseremo la prima pietra del programma, la convention si propone di essere l’occasione per la ripresa di una forte iniziativa per l’unità del centrodestra.

E’ necessario riportare i campigiani alle urne. Tutti i campigiani: arrabbiati e delusi della politica che hanno perso la speranza.

Sta a noi far sì che il loro voto conti qualcosa.

All’evento, dal titolo “Il buongoverno del centrodestra“, interverranno:

  • Paolo Giovannini, coordinatore provinciale di Forza Italia Firenze;
  • Alessandro Ghinelli, sindaco di Arezzo;
  • Alessandro Tomasi, sindaco di Pistoia;
  • Claudio Scarpelli, sindaco di Firenzuola;
  • Massimo Mallegni, già sindaco di Pietrasanta;
  • Lucia Tanti, assessore del Comune di Arezzo.

Concluderanno:

  • l’onorevole Lara Comi, eurodeputata di Forza Italia, vicepresidente del PPE;
  • Stefano Mugnai, coordinatore regionale di Forza Italia Toscana.

NESSUN COMMENTO