Accordo raggiunto tra Sesto Calcio e Florentia CF per l’impianto Volpaia

0
250
Da sinistra: Tommaso Becagli (Florentia CF), Damiano Sforzi (assessore allo sport), Paolo Moscatelli (Sesto Calcio 2010)

Il Sesto Calcio 2010 continuerà ad utilizzare il campo sportivo “Volpaia” grazie all’accordo con la società assegnataria dell’impianto, la Florentia CF, presentato questa mattina in Comune dall’assessore allo sport Damiano Sforzi, dal presidente della Florentia, Tommaso Becagli, e da Paolo Moscatelli in rappresentanza del Sesto Calcio 2010.

La struttura, attualmente utilizzata dal Sesto Calcio 2010, dalla prossima stagione sarà assegnata alla Florentia CF, risultata vincitrice, lo scorso mese di febbraio, del bando di gestione per i prossimi cinque anni.

L’accordo tra le società prevede l’utilizzo dell’impianto secondo fasce orarie, così da permettere la prosecuzione dell’attività del Sesto Calcio 2010 e scongiurare il rischio di lasciare senza struttura di allenamento i suoi circa 250 tesserati.

Sesto Fiorentino è una città in cui si fa sport, come testimonia il rapporto tra abitanti e numero di impianti sportivi, tra i più alti in Italia – afferma l’assessore SforziFin dal 7 di febbraio, quando è avvenuta l’assegnazione, è iniziata una fase di confronto tra le due società sportive, con l’appoggio dell’Amministrazione comunale, per provare a comporre le diverse esigenze e superare le difficoltà. Da entrambe le parti ci sono stati dirigenti che hanno dimostrato intelligenza, generosità e passione, ai quali va la nostra gratitudine. La Florentia ha portato un progetto sportivo che ambisce all’eccellenza nel calcio femminile e comporterà una serie di interventi importanti di miglioramento sull’impianto completamente a spese della società. Il Sesto Calcio è una realtà importante dal punto di vista sportivo e sociale che, perdendo la gestione dell’impianto, si è trovata a fare i conti con una nuova sfida, mettendosi a disposizione per trovare gli incastri giusti e far convivere le due realtà. Di fronte a questa nuova domanda di sport che rischiava di lasciare i bambini della scuola calcio senza un campo, tutti gli attori si sono messi in gioco e oggi, con questo accordo, possiamo dire di aver vinto tutti insieme la nostra prima partita”.

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO