Aeroporto, Amato (AL): “La nomina dell’Osservatorio Ambientale è un mandato politico”

0
123

Nardella nella doppia veste di sindaco del Comune e sindaco della Città Metropolitana ha nominato i due rappresentanti nell’Osservatorio Ambientale dell’aeroporto di Firenze, che dovrà seguire l’applicazione delle prescrizioni della Valutazione dell’Impatto Ambientale, ma è soprattutto un mandato fiduciario, amministrativo e politico, piuttosto che tecnico, nella scelta dei due incaricati“.

 

 

Lo afferma Miriam Amato, consigliera di Alternativa Libera, dopo la risposta al suo question time in Consiglio da parte dell’assessore Bettarini. “Dieci giorni fa come sindaco di Firenze Nardella ha nominato rappresentante del Comune il direttore generale, l’ingegnere civile e non ambientale, Giacomo Parenti – sottolinea la consigliera – e come sindaco metropolitano ha scelto il direttore generale della Città Metropolitana, l’avvocato Vincenzo Del Regno, già segretario generale del Comune, che nell’Osservatorio Ambientale dovrebbe oltretutto rappresentare i Comuni di Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio”, conclude Amato.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO