Aeroporto, aumenta il fronte del no: Signa farà ricorso al Tar

0
295
Aeroporto di Firenze Peretola

Aumenta il fronte del no all’ampliamento dell’aeroporto di Peretola. Come scrive La Nazione, anche il Comune di Signa presenterà ricorso al Tar aggregandosi a Poggio a Caiano, Calenzano e Carmignano (i Comuni che si stanno muovendo insieme) e affidandosi al loro stesso legale. Prima e durante il Consiglio comunale di venerdì 16 marzo è andato avanti un lungo braccio di ferro fra la componente renziana e non renziana del Pd di Signa, ma alla fine ha prevalso la linea del no netto all’ampliamento (con la sola astensione di Forza Italia).

Così la giunta ha firmato una delibera che formalizza il ricorso al Tar e l’incarico al legale. “Il progetto – ha spiegato il sindaco Alberto Cristianiniprevede, come opera compensatoria, un grande lago di 40 ettari, che andrà a sostituire gli ambienti umidi che spariranno con la nuova pista. Ecco, quel lago dovrebbe nascere proprio a Signa: l’ennesima modifica non richiesta all’assetto della Piana“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO