Aeroporto, Falchi a Nardella: “Pretendiamo di vedere le carte, è un atto di correttezza”

0
263
TuttoSesto

Così il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, ha risposto al primo cittadino di Firenze, Dario Nardella riguardo l’ampliamento dell’aeroporto di Peretola (LEGGI QUI):

Nemmeno io – riporta l’Ansa – voglio perdere tempo in polemiche con il sindaco di Firenze. Al sindaco metropolitano, però, non possiamo non far presente che ci saremmo aspettati ben altro atteggiamento, perché la questione della Via che c’è e non c’è è grave e dovrebbe vedere la Città Metropolitana in prima linea nell’esigere chiarezza dal ministro Galletti, nel rispetto dei cittadini e degli enti locali che la costituiscono”. Così il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi replica alle parole del sindaco di Firenze Dario Nardella. “La realtà – aggiunge – è che a tre mesi dagli annunci trionfali in piena febbre da campagna referendaria conosciamo soltanto le anticipazioni e le indiscrezioni a mezzo stampa di questo documento, elementi che, se confermati, dimostrerebbero la sostanziale irrealizzabilità della nuova pista. Quello di pretendere chiarezza, di vedere le carte, non è un capriccio del sindaco di Sesto, è un atto di serietà e correttezza nei confronti dei cittadini dell’area metropolitana, il cui interesse è il solo che le Istituzioni locali hanno il dovere di tutelare”.

 

NESSUN COMMENTO