Baby gang, Alberti (Lega Nord): “Non bisogna lanciare appelli, ma fermare i ragazzi”

0
154

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa con le parole di Jacopo Alberti, consigliere regionale della Lega Nord, sulla baby gang che sta a imperversando a Sesto Fiorentino:

 

 

Ritengo che sia inaudito quello che sta accadendo, da tempo, a Sesto Fiorentino dove un manipolo di giovanissimi rom agisce indisturbato picchiando selvaggiamente loro coetanei, oltre a commettere furti a raffica. Possibile che, nonostante questi fatti reiterati non si riesca a porre un freno a questa violenza gratuita? Siamo, poi, certi che abbiano effettivamente meno di quattordici anni e quindi non siano imputabili? Noi qualche dubbio lo avanziamo e riteniamo che questi teppisti debbano essere fermati, stoppando le loro scorribande. Non è accettabile che dei rom facciano quello che vogliono infrangendo la legge e creando giuste preoccupazioni a dei genitori che sono in ansia per l’incolumità dei propri figli. Più che lanciare appelli bisogna, invece, agire rapidamente“.

NESSUN COMMENTO