Bergamini (FI): “Senza aeroporto e altre opere la Toscana rischia di restare fuori dal radar dello sviluppo”

0
196

Sul Corriere Fiorentino troviamo un’intervista a Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia. L’argomento di discussione sono le grandi opere previste in Toscana. Vi riportiamo alcune sue dichiarazioni:

Sulle infrastrutture la Toscana sconta un ritardo pesante rispetto ad altre regioni. Voglio essere molto chiara: senza il potenziamento di Peretola, la Darsena Europa a Livorno, il completamento della terza corsia autostradale e tutte le altre grandi opere, la nostra regione rischia di restare fuori dal radar dello sviluppo. Forse il M5S è ancora per la decrescita, poi vedremo se sarà felice oppure no, come io penso.

Se è pauperista dire no alle grandi opere? Potrebbe diventarlo, perché bloccare le infrastrutture significa rinunciare a posti di lavoro e possibilità di sviluppo.

I sindaci della piana contrari all’aeroporto? Bisogna sempre ascoltare le popolazioni che vengono toccate dalle grandi opere. Però non dimentichiamo che sull’Alta Velocità, fatta quando al governo c’era il centrodestra, ci furono grandi resistenze e oggi credo sia difficile trovare qualcuno che ne neghi l’utilità. Lo stesso vale per Peretola: posso capire i timori di oggi, ma bisogna sapere vedere i benefici che il potenziamento porterà domani”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO