“Bilanciamoci Insieme 2019”: al via le assemblee nei Centri Civici

1
192

Torna, per il secondo anno, il percorso di bilancio partecipato del Comune di Sesto Fiorentino:

5 progetti, uno per ogni quartiere, con un budget di 35mila euro l’uno, che potranno riguardare aree verdi o strade, piazze e arredo urbano.

Uno strumento aperto e accessibile per chiunque per realizzare idee per la città che ha visto la partecipazione, lo scorso anno, di oltre 3.000 persone.

Le proposte, presentabili dal 7 al 14 dicembre da qualunque sestese sopra i 16 anni, saranno poi valutate dai tecnici del Comune e messi al voto, online e cartaceo, della città.

Il percorso partirà dalle assemblee presso i 5 centri civici in cui il sindaco e le giunta illustreranno tutte le modalità di partecipazione e le caratteristiche dei progetti ammissibili.

La prima edizione del bilancio partecipato del nostro Comune ha visto un coinvolgimento straordinario da parte dei cittadini, finalmente chiamati a decidere su interventi forse non grandi, ma significativi per la qualità della vita quotidiana – spiega il sindaco Lorenzo Falchi Chiudiamo il 2018 con diversi interventi conclusi e altri cantierizzati e destinati ad arrivare a conclusione in breve tempo. Abbiamo fatto tesoro dell’esperienza positiva dello scorso anno, migliorando e snellendo alcuni aspetti con l’obiettivo di coinvolgere ancora di più i sestesi che hanno dimostrato di avere davvero tanto a cuore la propria città. Anno dopo anno vorremmo fare della partecipazione non uno slogan, ma uno strumento imprescindibile per costruire il futuro della nostra città”.

Questo il calendario delle assemblee:

  • Centro Civico 1 (Centro – Sud Ferrovia – Padule – Osmannoro – Zambra): martedì 4 dicembre, ore 21:15;
  • Centro Civico 2 (Campo Sportivo – Zolfanello – Querceto – Neto): martedì 4 dicembre, ore 21:15;
  • Centro Civico 3 (Quinto): mercoledì 5 dicembre, ore 21:15;
  • Centro Civico 4 (Colonnata – Camporella): mercoledì 5 dicembre, ore 21:15
  • Centro Civico 5 (Cercina): giovedì 6 dicembre, ore 21:15.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

1 COMMENTO

  1. Scandaloso quello che è successo al progetto di riqualificazione del Campone di Colonnata, vincitore del 2018, realizzato in maniera a dir poco approssimativa, i lavori sono stati fatti parzialmente e male:
    1.Tutta la staccionata di recinzione è rotta e da cambiare
    2.Delle 2 altalene solo ad una è stato rifatto il pavimento morbido, l’altra è rotta ed è rimasta lì in bella vista inutilizzabile ed anche pericolosa
    3. Sono state cambiate le porte da calcetto ma ahimè il terreno del campo è zeppo di sassi che affiorano , anche pericolosi, bastava utlizzare un po’ di terra riportata per spianare .
    4. Il campetto da pallavolo è stato parzialmente occupato dalla montagnola di terra riportata, ora è inutilizzabile
    5. Sono rimasti alcuni pezzi di giochi rotti non si sa a che scopo, inutilizzabili e pericolosi.

LASCIA UN COMMENTO