Calenzano, Baratti (Lega): “Verde verticale, ancora non è stato trovato uno sponsor”

0
50

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa in cui Daniele Baratti, consigliere comunale della Lega a Calenzano, parla della sostenibilità economica per il Comune del verde verticale:
Durante l’ultimo consiglio comunale ho presentato un’interpellanza per avere aggiornamenti in merito alla sostenibilità economica per il Comune del verde verticale.
L’ultima volta che avevo toccato questo argomento (Maggio 2017) il sindaco parlò della ricerca di una sponsorizzazione per sostenere i costi del mantenimento, che l’erba sarebbe stata cambiata probabilmente con un tipo di edera a foglia piccola e che il Comune si era affidato ad un legale per interfacciarsi con la precedente ditta che aveva eseguito i lavori.
Ebbene dopo oltre un anno abbiamo appreso che non è stato trovato ancora uno sponsor disponibile a sostenere le spese. Il cambio del tipo di erba è costato circa 27mila euro e la manutenzione annuale costa circa 7mila euro. Se alle cifre citate aggiungiamo il costo iniziale per la realizzazione dell’opera, ovvero circa 15mila euro, ecco che ne esce fuori una spesa francamente eccessiva e fuori luogo per il contesto economico in cui stiamo vivendo.
Ed ancora non sappiamo quanto ci costerà il legale. Insomma, più passano gli anni e più risulta palese che di questa opera se ne poteva fare tranquillamente a meno. Ma purtroppo pagano sempre i cittadini“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO