Calenzano, continua il tour di Baratti (FI) nella scuole

0
64

E’ ripreso nelle scorse settimane il tour nelle scuole del consigliere comunale Daniele Baratti (Forza Italia) per verificarne lo stato di manutenzione ed è già tempo dei primi bilanci in vista della conclusione dei sopralluoghi e delle conseguenti “pagelle”.

Per quanto riguarda la scuola media Arrigo da Settimello – afferma Baratti si rilevano varie criticità come perdite dal soffitto, scatole di corrente aperte, intonaco dei muri e porte danneggiate, bagni senza cornici e/o serrature alle porte e l’esterno della scuola con il relativo giardino indecoroso ed abbandonato a se stesso.

Poca differenza rispetto alla scuola primaria Marchesi e la scuola materna Malaguzzi a Carraia. Se nella primaria ho rilevato perdite dal soffitto con pannelli danneggiati e/o rotti, piantine con indicato la via di uscita d’emergenza assenti in gran parte delle aule, porte dei bagni chiuse con lo scotch ed i muri esterni ed interni dell’edificio poco decorosi, nella scuola dell’infanzia troviamo porte di emergenza bloccate e/o ostruite ed anche in questo caso mancano le piantine in alcune aule. Perplessità invece desta la scuola dell’infanzia Bruno Munari. I bambini sono costretti a pranzare in aule dove svolgono le lezioni per mancanza di spazio, il maniglione di emergenza alla porta di uscita è rotto, il montacarichi per disabili non funziona ormai da troppi mesi. Merita, invece, sorvolare sui muri in quanto rispetto allo scorso anno non è stato fatto niente.

Siamo ben consci che la scuola a breve sarà sostituita ma anche per questo anno scolastico è frequentata da bambini che svolgono le lezioni in una struttura ove il comune ha fatto ben poco per renderla accettabile“.

In merito alle criticità segnalate il consigliere Baratti presenterà alcune interpellanze nel consiglio di questo pomeriggio per stimolare l’amministrazione ad intervenire celermente al fine di migliorare la sicurezza degli alunni che frequentano tali strutture.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO