Calenzano, D’Elia (M5S): “Aggredito al campo sportivo, fatto increscioso”

0
610

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle a Calenzano Americo D’Elia, ci scrive per denunciare uno spiacevole episodio di cui è rimasto vittima nella serata di venerdì 29 giugno al campo sportivo di Calenzano:

Ieri sera presso il campo di calcio centrale di Calenzano sono stato vittima di un fatto increscioso. Sono stato aggredito verbalmente e per poco anche fisicamente da due soggetti. Lo scontro fisico è stato evitato solo grazie alle persone presenti che sono intervenute allontanando uno dei due soggetti.

Tutto questo è accaduto al termine di una partita di calcio amatoriale.

Si è trattato di una aggressione scaturita per futili motivi, nata semplicemente da una battuta ironica, che doveva avere il solo scopo di strappare una risata ai presenti in pieno clima goliardico ma che invece ha innescato una reazione violenta che ha lasciato sbalorditi i presenti, tra cui diversi bambini. I due soggetti hanno inveito contro di me con toni alti, minacciosi e frasi ingiuriose palesando in maniera chiara il loro livore contro la mia persona ed uno di loro ha tentato di aggredirmi fisicamente fortunatamente trattenuto dalle persone che in quel momento erano accanto a me”.

Il consigliere comunale ritiene che intorno alla sua persone, e a causa della sua attività politica, si sia creato un clima di odio e ostilità e annuncia di aver “già dato mandato ai miei legali di citare in sede civile i due soggetti per le ingiurie ricevute alla presenza di tante persone per futili motivi”.

 

 

 

 

.

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO