Campi, ecco i 24 candidati di Fratelli d’Italia: “Noi siamo la novità”

0
572

Continua a ritmi serrati il lavoro del centrodestra a Campi Bisenzio per presentarsi al meglio alle elezioni amministrative di domenica 10 giugno. Dopo i candidati di Forza Italia (LEGGI QUI), ecco quelli di Fratelli d’Italia. La lista è composta da dieci donne e quattordici uomini. Per ventitré di loro si tratta della prima volta in politica. L’unico ad aver avuto un’esperienza da consigliere comunale a Campi è Leonardo Bicchierai.

I candidati hanno un legame stretto con Campi perché amano la città e l’hanno vissuta, chi per motivi professionali, chi per motivi lavorativi – ha esordito Claudio Gemelli, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia– . Girando il territorio abbiamo percepito nei cittadini la voglia di cambiamento, non solo verso l’amministrazione, ma in generale verso il passato. Mi riferisco a chi ha già governato la città e si ricandida (Adriano Chini, ndr). La lista è varia sul piano dell’età e dell’estrazione. Fratelli d’Italia si presenta alle elezioni con la voglia di vincere, non solo di partecipare. Stiamo svolgendo un ottimo lavoro siamo convinti di questo. Abbiamo un ottimo candidato sindaco, Serena (Maria Serena Quercioli, ndr) è una professionista di livello. Giochiamo questa partita per vincerla. Molti candidati vengono da quelle frazioni che l’amministrazione ha dimenticato. Fratelli d’Italia vuole riqualificare le frazioni e riportare al centro le periferie. Lotta al degrado, sicurezza, difesa del territorio e delle sue tradizioni sono i primi punti nel nostro programma elettorale. E poi lotta alla contraffazione, difesa del commercio e dell’industria locale. Un altro aspetto sono i servizi: vogliamo un’amministrazione più vicina ai cittadini, maggior collegamento tra la cittadinanza e il palazzo. Ognuno dei candidati sta mettendo la faccia, questa è la vera ricchezza del progetto di tutto il centrodestra. Questa umiltà può fare la differenza in vista del 10 giugno con la speranza di andare al ballottaggio il 24. Invito glie elettori a giudicare quello che è stato, bisogna cominciare a dare le responsabilità. Noi siamo la novità“.

Stavolta non abbiamo avuto difficoltà a trovare i candidati, abbiamo dovuto fare addirittura una selezione. Ormai qui a Campi il sindaco è diventata una professione. Adriano Chini è stato sindaco per quasi mezzo secolo e adesso si ricandida. Cambiare si può e si può cambiare in meglio, basta vedere cosa è successo ad Arezzo e Grosseto – ha aggiunto Paolo Marcheschi, consigliere regionale di Fratelli d’Italia -. A Campi non si capisce più qual è la sinistra che governa. Sono stati spesi soldi poi contraddetti dalla sinistra stessa. Mi viene in mente al presidente Rossi che ha firmato tutti gli atti per l’inceneritore e adesso si dichiara contro l’opera. Vogliamo capire se, chi ha governato fino adesso, ci ha preso in giro o no. Qual è il progetto di sviluppo di Campi Bisenzio? Siamo pronti per un cambiamento importante anche qui. Le persone che stanno dentro al palazzo comunale sono cinture nere della poltrona, le batteremo noi“.

Le varie forze di centrodestra hanno trovato la quadra su vari argomenti come quello sulla sicurezza. Negli anni non state attuate politiche di prevenzione – ha concluso la candidata sindaco Maria Serena Quercioli -. Della lista di Fratelli d’Italia, ma non solo di questa, mi è piaciuta la partecipazione delle persone delle varie frazioni, ma anche il ritorno di persone con un’esperienza amministrativa. La passione dei cittadini è stata un toccasana per me e mi ha aiutato a portare avanti la scrittura del programma elettorale. Il cittadino avrà un rapporto più diretto con l’amministrazione e in particolare con me. La nostra squadra può portarci al ballottaggio“.

STEFANO NICCOLI

La lista:

Leonardo Bicchierai;
Denise Biagini;
Roberto Bruzzese;
Alessandro Ciaccheri;
Monica Coppoli;
Eliana Stefania Bonacchi;
Carmine Scola;
Mario Esse;
Manuela Baccini;
Romeo Rosano;
Chiara Paoli;
Fabio Casini;
Fabrizio Bianchi;
Angelo Cozzolino;
Catia Barbafina;
Paolo Bruno Barbera;
Mauro Marcheselli;
Massimiliano Zetti;
Niccolò Garbarino;
Laura Schincaglia;
Anna Malloci;
Carmelo Marchese;
Angela Sirello;
Francesca Lorenzi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO