Campi, Forza Italia Giovani regala una calza piena di carbone al sindaco Fossi

0
121

Una lunga calza piena solo di carbone: è la befana di Forza Italia Giovani e a portarla in Comune stamani, di buon ora, è stato Angelo Victor Caruso, Coordinatore dei Giovani azzurri a Campi Bisenzio.

Solo carbone per il Sindaco Fossi ed una nota stampa che riassume i motivi della profonda delusione del movimento giovanile di Forza Italia.

A ben vedere, dopo cinque anni di governo, la nostra calza è molto piccola rispetto ai disastri di questa amministrazione comunale, esordisce Angelo Victor Caruso.

In campagna elettorale avevamo conosciuto le capacità sceniche del sindaco Fossi quando parlava, a bordo di un pulmino, con tante trovate teatrali che gli hanno consentito di coronare il suo sogno elettorale. In questi cinque anni abbiamo conosciuto invece la capacità di improvvisazione del sindaco che senza alcun progetto per la città, senza un programma di sviluppo, una visione politica, tutte le volte che ha avuto difficoltà ha scaricato le responsabilità sulla precedente amministrazione (di cui lui era Assessore) o su organismi politici superiori (di cui il PD è sempre al governo)

Tante le contestazioni avanzate da Caruso: dalle mancate attuazioni delle Mozioni approvate sull’ampliamento dell’orario di apertura della Biblioteca comunale di Villa Montalvo, al mancato promesso ripristino dei campi da calcio alla Villa e a Capalle, alla nefasta decisione di sopprimere, senza battere ciglio, la sede distaccata del Liceo Angoletti, allo smantellamento dell’archivio post unitario del Comune di Campi. Ed ancora la mancata sicurezza in Città e nelle frazioni, il degrado imperante dovuto al fiorire di enormi discariche abusive fino a giungere alle favole raccontate sulla realizzazione della Tramvia per Campi su cui ancora non c’è un progetto né finanziamenti certi né tempi stimabili.

Tra i motivi della calza di solo carbone anche la conferma della tassazione ai massimi di legge avvenuta tre anni fa e confermata anche durante l’ultimo Bilancio preventivo del Comune di Campi, le giravolte elettorali sull’inceneritore nonché i disastrosi risultati raggiunti dopo cinque sulla raccolta differenziata rimasta sostanzialmente al palo e l’assordante silenzio sullo smantellamento del punto di emergenza territoriale campigiano.

Campi Bisenzio merita davvero di più, conclude Caruso, la nostra Città merita una alternativa forte e credibile di certo non potrà più essere governata distribuendo “panem et circenses”

Forza Italia di Campi Bisenzio

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO