Campi, La Grassa (Lega): “Orgoglioso di essere capolista. Voglio ridare vita alla nostra città”

0
218

Mi chiamo Filippo La Grassa ho 42 anni e sono il segretario cittadino della Lega. Da otto anni porto avanti il mio impegno quale dirigente della Lega in Toscana. Ho potuto portare avanti i miei ideali, nel Movimento guidato da Matteo Salvini anche nei periodi più bui nei quali in Toscana ricevevamo percentuali veramente di poco superiori allo Zero.

Ho visto con i miei occhi la Lega diventare la forza trainante del centrodestra in Toscana. Oggi sono sceso in campo nella mia Campi Bisenzio, portando l’onere e l’onore di essere il capolista della Lega.

E’ per me emozionante rappresentare il mio Movimento nella città nella quale sono cresciuto, che amo e che è legata a tutti i ricordi più belli della mia vita.

Mi sento prima di ogni altra cosa un campigiano che vuole ridare vita alla nostra città. Che vuole riportare la sicurezza al centro dell’agenda amministrativa. Che si sente moralmente obbligato a far sì che il centro storico torni ad essere vivo e le attività commerciali ad essere adeguatamente valorizzate.

Voglio farmi il portatore del desiderio e del bisogno di collegamenti e mezzi di trasporto migliori e capaci di soddisfare le esigenze di un’importante realtà urbana come Campi.

Voglio lottare per la valorizzazione di una realtà strategica e di una solida comunità umana come la nostra, non possiamo in alcun modo essere considerati solo una periferia di serie B della città di Firenze.

Sono fermamente convinto della necessità, di impedire la costruzione di opere inutili e dannose per la salute dei campigianni come l’inceneritore. È nostro dovere morale far sì che la Piana Fiorentina sia trattata con dignità e che i suoi abitanti siano considerati e tutelati alla stregua di quelli di Firenze.

Il mio Movimento è la Lega, che altro non è se non un sindacato a tutela degli italiani e dei territori. Attualmente il mio partito è Campi Bisenzio, ogni mio sforzo ed ogni mia azione sarà votata al bene di Campi per ridare  dignità e  per il prestigio della mia Campi“.

Filippo La Grassa, segretario cittadino della Lega

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO