Campi, petizione di Forza Italia per riportare la linea 30 in Santa Maria

0
68

“Grande affluenza oggi pomeriggio al Gazebo di Forza Italia per controfirmare la petizione per riportare la linea 30 sul tracciato originario in Via Tosca Fiesoli, Piazza Gramsci, Via Santa Maria e Via dell’Alberto.

I lavori di Via Santa Maria si sono oramai conclusi da qualche settimana, ma dopo la fine dei cantieri la linea 30 non è mai tornata al suo tragitto originario generando molte polemiche.

Si tratta di una decisione assurda – commenta Paolo Gandola, capogruppo di Forza Italia a Campi – la cui motivazione, data dall’Assessore Nucciotti, alla nostra interrogazione, risulta ancor più paradossale: la strada è nuova ed il passaggio quotidiano dell’autobus autosnodato potrebbe arrecare danni al nuovo asfalto e pure ai sottoservizi. Una risposta che sa di beffa. Ma come, la linea 30 è sempre passata da Via Santa Maria e quando hanno progettato i lavori hanno previsto di realizzare un  rifacimento della sede stradale così “posticcia” da non riuscire nemmeno a subire più il passaggio del mezzo?“.

Sabato scorso e oggi pomeriggio – aggiunge Angelo Victor Caruso, responsabile dei giovani azzurri – al nostro gazebo si sono fermate oltre 150 persone per controfirmare la petizione. La nuova fermata in via Barberinese dista, in alcuni casi, quasi ad un chilometro di distanza dalla vecchia fermata e ciò genera molti problemi agli anziani, a chi prende l’autobus con una valigia, ai tanti ragazzi delle scuole superiori che si recano alla fermata alle prime ore della mattina“.

La petizione potrà essere controfirmata anche nelle prossime settimane e poi sarà portata all’attenzione della Giunta comunale con la richiesta di provvedere all’immediato ripristino del tradizionale tragitto dell’autobus, per garantire a tutti di poter usufruire correttamente del mezzo pubblico.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO