Campi Progressista: “Sprar a S. Piero a Ponti, ok informare i cittadini ma non si usino paure per propaganda politica”

0
247

A Campi Bisenzio non si placa il dibattito sull’arrivo di alcuni migranti al centro Sprar a San Piero a Ponti. Di seguito la presa di posizione della lista civica “Campi Progressista“:

Apprendiamo dalla stampa e dai social della lodevole iniziativa di alcuni membri dell’Amministrazione e del PD che si sono dedicati nei giorni scorsi a spiegare, anche presenziando il territorio del Gorinello, quanto e come impatterà l’arrivo di un numero esiguo di richiedenti asilo sul territorio campigiano.

Tuttavia non possiamo non rilevare che la polemica che ne sta scaturendo sia da parte delle destre che dello stesso PD non giova alla serenità di chi vive in quella zona.

Come gruppo politico presente in consiglio, tramite il nostro rappresentante, vigileremo sulla questione e ci riserviamo di valutare l’operato dell’Amministrazione a cose fatte e non preventivamente sulla base di sensazioni o preconcetti.

Il principio dell’accoglienza come sappiamo è sacro, ma noi auspichiamo che venga attuata con la virtù della prudenza perché è vero che ogni paese deve accogliere quanto può, ma è altrettanto giusto che ospiti quante persone può realmente integrare, e sappiamo tutti che può esserci inclusione solo se tutto il tessuto sociale collabora con le istituzioni e il mondo dell’associazionismo.

Per questo noi di Campi Progressista invitiamo i nostri colleghi politici ad abbassare i toni sulla questione e a basarsi su fatti concreti, non innescando una battaglia ideologica che rischia di generare ancora più paura e diffidenza nella popolazione“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO