Campi, prolungamento circonvallazione sud: la Metrocittà farà i rilievi

0
50

Il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze, su proposta del consigliere delegato alla Viabilità Massimiliano Pescini, ha approvato all’unanimità uno schema di convenzione con il Comune di Campi Bisenzio per l’affidamento delle operazioni di rilievo finalizzate alla progettazione definitiva ed esecutiva del “prolungamento della circonvallazione sud, da via Barberinese alla nuova rotatoria di Capalle”.

Il progetto preliminare dell’arteria è stato redato dal Comune di Campi nell’aprile del 2013. Nel 2014 è stata approvata la convenzione tra la Provincia di Firenze (alla quale è subentrata la Città Metropolitana) ed il Comune con la quale la Provincia s’impegnava ad effettuare la progettazione definitiva ed esecutiva dell’opera.
Nell’aprile del 2017 la Città Metropolitana ha comunicato di non essere più in grado di predisporre la progettazione a motivo della riduzione del personale dipendente per effetto del riordino istituzionale previsto dalla legge di riforma Delrio.

E’ stato tuttavia firmato uno schema di accordo tra la Regione Toscana e il Comune di Campi prevedendo di affidare alla Metrocittà il servizio relativo ai rilievi.

Con la delibera approvata dal Consiglio della Città Metropolitana si sostituisce integralmente la convenzione approvata nel 2014 con la ex Provincia e si stabiliscono le modalità con cui dovranno essere effettuate le operazioni di rilievo per la progettazione definitiva ed esecutiva dell’arteria stradale in questione.

Città Metropolitana di Firenze

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO