Campigiano ignora e quasi investe carabiniere: denunciato

0
198

Ha ignorato, e quasi investito, il carabiniere che con la paletta gli faceva segno di fermarsi a un posto di controllo in via Pratese: ha proseguito la marcia nonostante i militari si fossero  messi al suo inseguimento con lampeggianti e sirena facendogli cenno di fermarsi. Una volta
arrivato nell’abitato di Campi Bisenzio – scrive l’Ansaha cercato di far perdere le sue tracce poi si è diretto nuovamente verso Firenze a forte velocità e ha imboccato il viadotto dell’Indiano. Solo qui i militari sono riusciti ad affiancarlo e a bloccare la sua auto.

 

 

Protagonista, la notte scorsa intorno alle 4.00, un 26enne di Campi Bisenzio che aveva appena finito di festeggiare il compleanno con gli amici: aveva un tasso alcolemico di 1,90. Il giovane, nonostante l’inseguimento sia andato avanti per circa 15 minuti, ai carabinieri ha detto di non essersi accorto di essere seguito dalla pattuglia: è stato denunciato a piede
libero per guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale. A suo carico sono state elevate numerose sanzioni per violazioni al codice della strada con il sequestro del veicolo che ora verrà confiscato.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO