Canile di Sesto Fiorentino: iniziato lo sgombero

7
5277
TuttoSesto

E’ scattato intorno alle 9.30 di venerdì 20 luglio lo sgombero del Canile del Termine a Sesto Fiorentino, dichiarato abusivo lo scorso febbraio da una sentenza del Consiglio di Stato dopo un decennale braccio di ferro con il comune. Lo scrive il sito di Lady Radio.

I circa 300 cani e gatti del canile saranno tutti visitati. Quelli per cui c’è già un preaffido resteranno nell’area in attesa di essere consegnati ai nuovi proprietari, gli altri saranno trasferiti nel canile di Pistoia. Fuori dal canile ci sono alcune decine di volontari e simpatizzanti che chiedono di poter entrare, benché l’accesso all’area sia interdetto. L’ex presidente Alberto Alberti si è sdraiato a terra per impedire il passaggio dei furgoni che dovrebbero trasportare i cani a Pistoia.

7 COMMENTI

  1. salve…vorrei avere la certezza che i cani che non hanno richiesta vengano trasferiti al canile di pistoia quello gestito da Enpa???

  2. Chi ne soffrirà saranno come al solito gli animali trattati come pacchi postali da spostare da un luogo all’altro

  3. Ma avete mai visto in che condizioni era quel canile? Situazione aberrante. X non parlare poi di storie strane che aleggiavano intorno ai gestori. Spero che la situazione si risolva al meglio possibile. Quegli animali non possono più aspettare.

  4. pare che nei canili non diano in adozione i cani per continuare a prendere i sussidi
    Detto da chi conosce!!!

  5. Siamo sicuri che tutti gli animali, anche quelli malati, verranno soccorsi??????????
    Nonostante le condizioni non certo idilliache, a Sesto vengono curati, accuditi ed amati!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Il comune si macchierebbe di un ORRIBILE CRIMINE giustificandolo con delle inutili inadempienze burocratiche!

LASCIA UN COMMENTO