Confcommercio, rinnovati gli organi degli ambulanti

0
25

Giovanni Labate, ambulante di accessori e borse di Lastra a Signa, classe 1966, è il nuovo presidente provinciale del sindacato dei venditori su area pubblica della Confcommercio fiorentina. Insieme a lui, siedono in consiglio direttivo per i prossimi quattro anni dieci consiglieri, di cui due in “quota rosa”, fra i quali sarà eletto il vicepresidente: Marco Alessi, Emanuele Baccini, Giada Baldi, Carlo Biagiotti, Giacomo Cappellini, Tatiana Di Mambro, Moreno Gabellini, Franco Masini, Marco Pucci ed Enrico Soriani.

 

Un consiglio giovane, di età media compresa fra i 30 e i 50 anni,
formato da imprenditori attivi sui principali mercati di Firenze e provincia, come quelli del giovedì ad Empoli, del martedì alle Cascine e a Borgo san Lorenzo, del mercoledì a Pontassieve, del sabato a Sesto Fiorentino e Scandicci o del lunedì a San Casciano, solo per citarne alcuni.
 
Con la nomina di Labate, si perfeziona con il crisma dell’ufficialità
il rinnovamento del sindacato degli ambulanti fiorentini, inserita
nell’ambito del progetto di rivalutazione della Confcommercio
provinciale di Firenze, che in poco tempo ha già prodotto grandi
risultati, con oltre 600 nuovi soci iscritti negli ultimi sei mesi.
 
AdnKronos

NESSUN COMMENTO