Festa delle Forze Armate, Falchi: “Combattere i nazionalismi con la democrazia e il confronto”

0
116

Giornata di celebrazioni delle Forze Armate a Sesto Fiorentino. Dopo aver commemorato il carabiniere Salvo D’Acquisto nella piazza a lui dedicata, le autorità hanno partecipato alla messa nella pieve di San Martino. Dopo di che è stata deposta una corona al Monumento dei Caduti in piazza Vittorio Veneto, in conclusione gli interventi di Roberto Corsi, presidente della sezione di Sesto Fiorentino dell’ANPI, e di Lorenzo Falchi, sindaco di Sesto.

Nel suo intervento il primo cittadino ha ricordato anche i cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale: “Noi oggi rivediamo purtroppo ricrescere alcuni di quei germi che hanno portato a sconvolgere il mondo. Stanno rinascendo forti nazionalismi, secondo i quali un Paese è superiore ad un altro. Dobbiamo provare a combatterli con le armi pacifiche della democrazia, della nostra Costituzione, del dibattito e del confronto“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO