Forza Italia: il 17 maggio Mara Carfagna a Campi Bisenzio

0
188

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa di Forza Italia in cui si annuncia l’arrivo a Campi Bisenzio dell’onorevole Mara Carfagna. Paolo Giovannini, coordinatore provinciale del partito azzurro, definisce storica l’occasione di vincere a Campi:

Ora o mai più. Noi di Forza Italia siamo pronti a guidare il Comune di Campi con Maria Serena Quercioli. Registriamo entusiasmo, partecipazione e grande fiducia nell’esito delle prossime elezioni comunali a Campi Bisenzio. Per questo, giovedì prossimo alle ore 19.30 arriverà a Campi l’On. Mara Carfagna, Vice Presidente della Camera dei Deputati per partecipare alla cena elettorale presso il Ristorante “Mitica Maria” di Via Rucellai.

Il centrodestra c’è, è compatto e punta, per la prima volta  a conquistare la guida del Comune.

Tanti sono i dati che ci dicono che il vento sta finalmente cambiando. Fra questi si fa menzione del fallimento della lista di centro “Progetto Campi”, ricusata dalla sottocommissione elettorale circondariale di Firenze e che doveva sostenere il candidato Sindaco Fossi. Altra menzione riguarda il numero dei candidati. Maria Serena Quercioli, con la lista di Forza Italia e le altre liste che la sostengono, è sostenuta da 96 candidati ossia dal maggior numero dei candidati fra tutti i candidati sindaci in corsa. Fossi e Chini hanno infatti presentato listini ridotti.

Buongoverno, praticità, concretezza e conoscenza del territorio: queste le parole che contraddistinguono Forza Italia a Campi Bisenzio e tutti i nostri 24 consiglieri.

Giunga un caloroso ringraziamento a Paolo Gandola, mio Vice coordinatore provinciale e a Elisa Lotti, coordinatrice comunale di Forza Italia per aver diretto, magistralmente, tutta la fase della compilazione e della sottoscrizione delle liste. 

L’entusiasmo e la partecipazione attorno al profilo di integrità, serietà, esperienza e preparazione di Paolo Gandola e di tutti i nostri candidati crescono ogni giorno.

La sinistra si presenta spaccata in tre blocchi. Oltre a loro ci sono solo Maria Serena Quercioli e la nostra coalizione. Altri candidati, altre offerte politiche non ve ne sono.

La scelta sarà dunque tra chi rappresenta il sistema e chi invece si candida per sgombrare il campo e farsi portatrice di un progetto di cambiamento come Maria Serena Quercioli.

Uniti si vince e noi siamo uniti“.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO