Fratelli D’Italia-Alleanza Nazionale incontra i cittadini di Sesto Fiorentino

0
136

“In nome del popolo sovrano”, così il movimento di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale si presenterà all’incontro con la popolazione di Sesto Fiorentino venerdì 9 maggio presso il Bar Camporella in V.le I maggio n°196 alle ore 19.
L’incontro sarà l’occasione di presentare i 18 candidati che correranno per il partito della Meloni alle prossime elezioni comunali e di parlare del programma elettorale condiviso con il candidato sindaco della coalizione Davide Loiero, nonché di conoscere il candidato alle europee di FdI-AN Maurizio Corsi.
Durante l’aperitivo offerto dal movimento saranno spiegate le linee programmatiche che i candidati eletti seguiranno nel loro mandato. Il movimento si batterà affinché l’amministrazione locale trovi fondi propri e contributi europei per dare un concreto aiuto sia alle piccole e medie imprese ancora presenti nel territorio che per incentivare la nascita di nuove. Fratelli d’Italia-AN si oppone alla ZTL così come prospettata dal neo piano del traffico ed ai parcheggi a pagamento in quanto sono strumenti che stanno portando ad un lento ma costante declino delle attività economiche del centro. Altro tema fortemente a cuore è quello della sicurezza che sta vivendo una preoccupante deriva; pertanto uno dei primi provvedimenti da portare all’attenzione del Consiglio Comunale sarà di chiedere che sia attivata una volante 24 ore su 24 della polizia municipale, che sia svolto uno studio sul territorio per individuare le zone scarsamente illuminate e in breve tempo sia posto rimedio anche grazie all’introduzione di lampioni intelligenti che si accendono al solo passaggio di persone o veicoli.
Fortemente critica è la posizione del movimento sulla gestione delle mense da parte di Qualità & Servizi  per la quale chiediamo uno standard qualitativo superiore e contemporaneamente una revisione dei parametri per il contributo da parte delle famiglie che permetta una significativa diminuzione delle tariffe. Chiudere i contratti con Equitalia per riportare la riscossione in mano al Comune, no alla variante di Doccia, destinare i fondi destinati al parco della piana a favore di Monte Morello per migliorare gli attuali percorsi pedonali/ciclabili ed implementarli, per creare aree attrezzate dove poter fare anche delle grigliate al fresco del bosco. Questi e tante altre idee e proposte da condividere e discutere.

Fonte: Ufficio Stampa Fratelli D’Italia-Alleanza Nazionale di Sesto Fiorentino

 

TUTTOSESTO

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO