Fratelli d’Italia: “Piena solidarietà agli studenti del Calamandrei”

0
162

A Sesto Fiorentino sta tenendo banco il caso degli studenti della succursale geometri del Calamandrei, costretti a frequentare le lezioni nel pomeriggio per via della chiusura della struttura di viale Di Vittorio a causa della possibile presenza di amianto nella pavimentazione. Attraverso il seguente comunicato stampa Maurizio Rosano e Claudio Gemelli, rispettivamente portavoce comunale di Fratelli d’Italia Sesto Fiorentino e portavoce provinciale di Fratelli d’Italia, si schierano a favore degli studenti:

Maurizio Rosano: “Piena solidarietà agli studenti del “Calamandrei. Fratelli d’Italia Sesto Fiorentino esprime la sua piena solidarietà e si schiera al fianco delle famiglie e degli studenti dell’istituto Calamandrei perché ci sembra grottesco si debba scoprire, ad anno scolastico abbondantemente iniziato,che ci sia dell’amianto all’interno della struttura dove i nostri ragazzi passano gran parte del loro tempo. Usare i mesi estivi di chiusura delle scuole per fare controlli ed eventuali adeguamenti alle normative in termini di sicurezza è cosa così difficile? – si interroga Rosano – Le istituzioni locali d’ogni ordine e grado cointeressate dove sono? Cos’hanno fatto? E’ il solito balletto del rimpallo delle responsabilità. Risultato? Gli studenti saranno dirottati in altra struttura con aggravi di spesa e di disagio per loro e le loro famiglie. Altro risultato? Nulla cambia ed il prossimo anno avremo sicuramente (e rigorosamente ad anno scolastico avviato) situazioni simili se non peggiori”.

Claudio Gemelli: “Non si può chiedere agli studenti di scegliere tra il diritto allo studio e il diritto alla salute! Adesso ci attendiamo dalla Città metropolitana e dal Comune di Sesto una pronta risoluzione della vicenda che garantisca continuità didattica agli studenti e tranquillizzi le famiglie“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO