Il 10 febbraio Giornata di Raccolta del Farmaco

0
54

Sabato 10 febbraio 2018 si svolgerà in tutta Italia la XVIII edizione della GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco. In 104 Province, nelle oltre 3.800 farmacie che aderiscono all’iniziativa e ne espongono la locandina, sarà possibile, grazie alle indicazioni del farmacista e all’assistenza di oltre 14.000 volontari, acquistare uno o più medicinali da banco da donare ai poveri. I farmaci acquistati saranno consegnati direttamente agli oltre 1.720 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

 

Quest’anno La Giornata di Raccolta del Farmaco prende spunto dalla frase di Tommaso D’Aquino: “Il dolore, se condiviso, si dimezza. La gioia, se condivisa, si raddoppia”,

 

Spesso lo dimentichiamo o sembriamo non accorgercene ma, accanto a noi, ci sono persone che, se si ammalano, possono solo sperare che il malessere passi e che il freddo rigido dell’inverno non peggiori la loro condizione. Ciò che appare scontato, per milioni di poveri non lo è: la speranza degli indigenti di potersi curare è affidata alla generosità di chi è più fortunato. Invito chiunque possa permettersi una spesa di pochi euro a partecipare alla GRF e a donare pensando che quel semplice gesto può letteralmente cambiare la vita a una persona”, afferma Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

 

Anche a Sesto Fiorentino sarà possibile donare un farmaco ai più bisognosi, grazie alle farmacie aderenti: la farmacia comunale 6 via Gramsci 546 – c/o il centro commerciale Esselunga (orario 9.00-20.00) e farmacia Ragionieri via Gramsci 362 (orario 9.00-20.00)

Promossa dalla Fondazione Banco Farmaceutico in collaborazione con il Comune di Sesto Fiorentino e la Caritas, che distribuirà agli indigenti del nostro territorio i farmaci raccolti, la Giornata nazionale di raccolta del farmaco giunta alla XVIII edizione quest’anno vede la partecipazione oltre alla Storica Farmacia Ragionieri per la prima volta delle Farmacie Comunali di Sesto Fiorentino, grazie alla collaborazione dell’Assessore al Sociale Camilla Sanquerin ed del Direttore Dott. Giampaolo Irtinni.

Nella giornata di sabato grazie ai numerosi volontari presenti all’interno delle farmacie le persone che intendono aderire alla campagna potranno acquistare i farmaci e donarli ai più bisognosi.

In un momento in cui si sente solo parlare di disagio, insicurezza e malessere sociale un gesto come questo è davvero l’occasione di vedere come nelle persone la speranza e la condivisione sono più forti e la carità resta una prerogativa del nostro agire”, afferma Francesco Fastellini, Referente del Banco Farmaceutico a Sesto Fiorentino.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO