Incidente in viale Togliatti: il pm chiede la convalida dell’arresto del marocchino trentatreenne

0
478
Tuttosesto

Su La Nazione si parla dell’incidente svenuto martedì mattina in viale Togliatti dove Giuseppe Stigliani, 58 anni, ha perso la vita dopo esser stato investito da E.G.A., marocchino di 33 anni.

 

Adesso – si legge – è in carcere a Sollicciano. Il sostituto procuratore Tommaso Coletta ha già chiesto la convalida dell’arresto, con udienza in carcere davanti al giudice Maurizio Caivano e interrogatorio di garanzia, forse già oggi, o domani. Intanto proseguono gli accertamenti dei vigili urbani sulla dinamica, corroborati pare da alcuni filmati delle telecamere di sorveglianza disseminate lungo il tracciato percorso dal killer al volante (e pirata della strada), che dovrà rispondere oltre che di omicidio stradale anche dell’omissione di soccorso.

 

I funerali di Salvatore Giuseppe Stigliani si svolgeranno alla pieve di San Martino, in piazza della Chiesa a Sesto. Ieri pomeriggio non era ancora stata fissata la data delle esequie: potrebbero essere celebrate domani. Stigliani, originario della provincia di Foggia, lascia la moglie e tre figli, due femmine (l’ultima ha 21 anni) e un maschio. 
Il sindaco Lorenzo Falchi, a nome della giunta, ha inviato un telegramma di cordoglio e vicinanza alla famiglia da parte dell’amministrazione comunale“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO