Larissa Iapichino meglio di mamma Fiona May: record giovanile nel salto in lungo

0
454

Sbriciola un record che resisteva da vent’anni e supera – scrive Repubblica.it – il primato giovanile della madre. Continua a stupire Larissa Iachipino, figlia dell’ex saltatore con l’asta Gianni e dell’iridata del salto in lungo Fiona May, con la quale girò un celebre spot pubblicitario quando era ancora una bambina (l’ex campionessa di atletica abita a Calenzano, ndr).

La non ancora sedicenne Iachipino oggi a Padova, nel corso dei campionati italiani di prove multiple, è atterrata a 6.36 nel salto in lungo, realizzando la miglior prestazione italiana indoor di categoria (il primato precedente apparteneva a Maria Chiara Baccini, stampato sulla sabbia il 28 gennaio 1998 a Firenze), ma anche andando oltre il record italiano juniores, quindi under 20. Una prestazione da incorniciare, al termine di una gara in crescendo: 6.03 metri al primo salto, 6.13 al secondo e 6.36 al terzo.

Fiona May alla stessa età, quando gareggiava per la Gran Bretagna, aveva come sua miglior prestazione 6.30: Larissa quindi ha fatto meglio anche della mamma.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO