Licenziato con un sms, la denuncia di CGIL

0
134

Licenziato con un sms: secondo quanto rivela la Filcams-Cgil di Firenze e’ ciò che è accaduto a Simone Rasero, 30 anni, lavoratore della Elident di Osmannoro a Sesto Fiorentino. Il sindacato, in una nota, afferma che Rasero il giorno dopo aver ricevuto il messaggio si è presentato regolarmente al lavoro per chiedere spiegazioni, ma l’ingresso
gli è stato negato, se non per raccogliere sotto scorta i suoi effetti personali che erano nell’armadietto.

Elident, azienda di prodotti odontoiatrici con oltre 20 dipendenti, è “una fabbrica in buona salute dove proprietà e management si atteggiano a padroni delle ferriere”, accusano
Umberto Marchi e Giovanni Vangi (Filcams-Cgil), secondo cuiRasero “è stato licenziato adducendo a giustificato motivo oggettivo la riorganizzazione aziendale. Nessuno sa quale. E’ stato preso un capannone più grosso, e molto probabilmente, al momento del trasferimento occorrerà più personale. Siamo curiosidi sapere le spiegazioni che ci verranno fornite, perché noi questo ragazzo lo sosterremo fino in fondo”.

ANSA

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO