Linea 57, Zambini: “Il Partito Democratico ha lavorato per ridisegnare la mobilità dell’area fiorentina”

0
153
Lorenzo Zambini, Pd

E’ di poche ore fa la notizia per cui sabato 3 novembre prenderà il via servizio della linea 57 dell’Ataf che unirà Firenze con Calenzano toccando Novoli, il Polo Scientifico e la parte nord di Sesto Fiorentino, lungo il tracciato del vecchio 18 (LEGGI QUI). Su questo tema, oltre al sindaco di Sesto Lorenzo Falchi, si esprime anche Lorenzo Zambini, capogruppo del Partito Democratico. Di seguito il suo post pubblicato su Facebook:

Come avevamo già preannunciato a febbraio 2018 ci siamo! Torna l’autobus a Querceto e a Colonnata!
Non siamo preveggenti. Niente magie ma solo un grande lavoro. Infatti, sapevamo che grazie alla realizzazione delle linee 2 e 3 della tramvia ci sarebbe stata una riorganizzazione epocale di tutta la mobilità fiorentina in ottica di intermodalità tra tram, bus, bike e car sharing.
Per fortuna in questi anni qualcuno ha lavorato per ridisegnare la mobilità complessiva dell’area fiorentina, affrontando cantieri e costruendo un nuovo modo di muoversi in città puntando sulla mobilità pubblica. Questo qualcuno è il Partito Democratico con i suoi amministratori“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO