Moschea, Lega Nord: “Sinistra alleata dell’islam nello scardinamento della società occidentale”

0
117

Sentire parlare il sindaco Falchi di occasione per Sesto Fiorentino in merito alla costruzione di una Moschea è la conferma più chiara al fatto che il primo principale alleato dell’islam nello scardinamento della cultura delle tradizioni e della società occidentale è proprio la sinistra. Quelli che tanto decantavano la laicità dello Stato non perdono occasione per favorire il radicamento, di un culto incompatibile con la nostra tradizione e con la nostra sensibilità. Quelli come Falchi non si rendono conto o forse non si vogliono rendere conto, che le mosche sono un avamposto dell’islamismo in ogni dove. Vogliamo portare l’Eurabia alle porte di Firenze. Una scelta così scellerata, avrà conseguenze disastrose non solo per Sesto, ma per tutta la Piana fiorentina e ripercussioni dirette sulla stessa.

Il sindaco parla di un confronto tra la comunità islamica, la diocesi e l’università; ma quando avverrebbe il confronto con i cittadini? Quale occasione può derivare dal proliferare di moschee in casa nostra? Visto che autorevoli esponenti della comunità islamica hanno già detto che ne vorranno comunque una nel Valdarno ed una in città, siamo solo all’inizio. C’è la necessità di indire un referendum e coinvolgere i cittadini per mobilitarsi contro questo ennesimo atto di riguardo verso una religione che si dimostra sempre più antitetica alla reciprocità“.

Filippo La Grassa – segretario cittadino
Alessandro Scipioni – segretario provinciale

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO