Osmannoro, rapina del finto poliziotto: arrestato 24enne

0
78

Si sarebbe finto poliziotto per rapinare un trentenne cinese, lo scorso 18 settembre nella zona dell’Osmannoro a Sesto Fiorentino (Firenze), colpendolo con pugni al volto e portandogli via 1.500 euro in contanti. Il presunto autore del colpo, un 24enne napoletano, è stato arrestato dalla polizia, in esecuzione di misura di custodia cautelare in carcere disposta dal gip su richiesta del pm Ornella Galeotti. Il giovane avrebbe agito con un complice, identificato e al momento ricercato. I due malviventi, a bordo di un’auto, bloccarono il trentenne che viaggiava in bici e gli chiesero i documenti, dicendo di essere poliziotti in borghese che dovevano fare un controllo, poi gli rubarono il portafoglio, dove aveva il denaro, e il cellulare. Quando lui cercò di impedire loro la fuga salendo sul cofano dell’auto, lo colpirono con pugni al volto rompendogli il naso. Poi scapparono dopo averlo trascinato per alcuni metri mentre cercava ancora di fermarli aggrappandosi allo sportello della macchina. Gli agenti della squadra mobile hanno identificato i rapinatori grazie a un video girato col cellulare da una testimone. Le immagini hanno permesso di risalire all’auto usata per colpo, presa a noleggio in provincia di Caserta. Dagli accertamenti sulla vettura si è arrivati a identificare i presunti responsabili del colpo.

Ansa

NESSUN COMMENTO