PL1-PL13, passa il tempo, rimane la discarica a cielo aperto

0
142

Esattamente il 31 luglio, su segnalazione di un nostro lettore, abbiamo denunciato la presenza di una discarica a cielo aperto nell’area PL1-PL13.

A distanza di due settimane, non solo non si è messo riparo alla situazione, ma questa è ulteriormente peggiorata.

Lo stesso lettore dimostra, attraverso un reportage fotografico, la situazione di estremo degrado.

Di seguito riportiamo integralmente la lettera che ci ha inviato nella speranza che possa essere letta con attenzione da chi può mettere riparo alla situazione:

“Come potete vedere dalle foto allegate alla presente, ad oggi nulla è stato fatto e non sono stati rimossi i materiali di scarico abusivo precedentemente da me segnalati il 31 Luglio scorso, se non in minima parte, anzi la discarica sta giornalmente aumentando di volume.

Vi Informo che è comparso un nuovo punto di scarico illegale, vicino al parcheggio pubblico della centrale termica in questo preciso punto:

https://goo.gl/maps/hTGLtw527km

Come potete constatare dalle foto, la recinzione del terreno adiacente al parcheggio è stata violata e nuovo materiale, principalmente legnoso, è stato abbandonato.

Tenendo conto del periodo estivo e delle alte temperature, faccio notare anche l’abbondante vegetazione di tutta la zona in particolare del terreno in cui il materiale legnoso è stato scaricato, c’è preoccupazione tra i residenti per eventuali possibilità di roghi.

Chiediamo nuovamente agli enti interessati di provvedere alla rimozione dei rifiuti ed di risolvere i problemi, che ormai da mesi interessano la nostra zona”.

 

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO