“Punte di spillo” contro la violenza, alla presentazione anche studenti del “Calamandrei”

0
21

Un progetto contro ogni violenza, per una cultura del rispetto, della parità e della legalità. Si chiama “Punte di spillo”, lo ha curato la scrittrice Sandra Landi, è stato promosso dall’associazione “Firenze al Femminile” e da Soroptimist Club Firenze due e vi hanno aderito numerosi enti e associazioni.

Per presentarlo è stata organizzata una conferenza stampa, che si terrà lunedì prossimo 11 giugno alle 12 in sala Barile, via Cavour 4, Firenze. Vi parteciperanno il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani; Sandra Landi, scrittrice e responsabile del progetto; Piera Spannocchi, presidente del Soroptimist Club Firenze Due; Teresa Bruno, presidente del centro anti-violenza “Artemisia”; Gloria Lucchesi Asso, presidente dell’associazione “Musica a traverso”; Chiara Cosi, presidente della sezione fiorentina dell’associazione Donne giuriste; Antonio Palma, presidente dell’associazione “Il Foyer”. Saranno presenti rappresentanti di tutte le associazioni coinvolte e studenti dell’Istituto “Calamandrei” di Sesto Fiorentino e del Liceo Musicale “Dante” di Firenze.

Il progetto prevede una serie di iniziative, facendo ricorso a diversi linguaggi artistici, che si dipaneranno a partire dal 13 giugno prossimo fino al 25 novembre 2018. Per dirla con la curatrice Sandra Landi “le notizie di violenze sulle donne trafiggono ogni giorno chiunque, ma non vogliamo che rimangano ‘punte di spillo’. Proponiamo una serie di eventi basati sulla collaborazione fra diversi soggetti per sensibilizzare e trasmettere solidarietà, per alimentare una cultura del rispetto, della parità e della legalità verso un pubblico differenziato”.

Il primo appuntamento in cartellone, mercoledì 13 giugno, si terrà proprio in Consiglio regionale, nella sala delle Feste di palazzo Bastogi, in via Cavour 18, quando, dopo l’illustrazione del progetto da parte del presidente Eugenio Giani, Dacia Maraini e Sergio Staino presenteranno il libro Ottavia e le altre di Sandra Landi (Editoriale Le Lettere). Prevista anche una performance di Attilia Kiyoko, con Yuri Santangelo e Luca Serrao alla chitarra.
Regione Toscana

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO