Ricettazione di carta di credito, arrestato un marocchino

0
105

Denunciato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Firenze un giovane marocchino, 21 anni, per ricettazione di una carta di credito rubata. Una pattuglia in servizio perlustrativo nella zona di Peretola, transitando in via Pistoiese, ha notato, nei pressi di un edificio abbandonato, luogo abituale di ritrovo di tossicodipendenti e rifugio di spacciatori, un uomo che, alla vista dei militari, ha tentato di nascondersi sul retro di una pensilina della fermata dell’autobus. Il 21enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale, è stato immediatamente controllato.

Il sospetto si è rivelato fondato poichè la perquisizione ha permesso di rinvenire all’interno di una tasca dei pantaloni una carta di credito prepagata, di cui il giovane non ha saputo fornire una valida giustificazione. Gli accertamenti, svolti con l’istituto bancario che aveva emesso il titolo di credito, hanno consentito di verificare che si trattava di
una carta di credito rubata il 13 gennaio scorso davanti ad una nota
discoteca di Firenze, quando ignoti, dopo aver rotto il finestrino di un’automobile, si erano appropriati della borsa di una studentessa. La carta di credito è stata restituita all’avente diritto. Il 21enne è stato denunciato a piede libero per ricettazione nonchè per violazione della normativa sull’immigrazione.

AdnKronos

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO