Richard-Ginori, SI-Per Sesto: “Situazione complessa gestita bene dal Comune”

0
92

Di seguito il comunicato congiunto di Sinistra Italiana Sesto Fiorentino e Per Sesto circa l’acquisizione dei terreni della Richard-Ginori:

Sesto Fiorentino rimane a Sesto Fiorentino: la Ginori è salva e la sua storia continua nella sua città.

Lavoro, arte e storia restano nel territorio su cui più di due secoli fa tutto è iniziato.

Un grande risultato che è stato raggiunto grazie al sacrificio dei lavoratori, all’intermediazione dei sindacati e all’interesse delle istituzioni di ogni grado.

Un impegno da cui l’Amministrazione sestese non si è sottratta e che l’ha vista protagonista in questo ultimo anno di tavoli, manifestazioni di solidarietà, senza mai sottrarsi al confronto e al dialogo con le altre parti in causa. Una situazione complessa che il Comune di Sesto Fiorentino ha saputo gestire nel migliore dei modi. Dopo le importanti novità per la città di queste due ultime settimane, l’acquisizione del Museo e dei terreni antistanti alla fabbrica, il nostro impegno e la nostra attenzione, però, non si esauriscono e continueremo ad essere al fianco dei lavoratori nel prossimo fondamentale appuntamento sul rilancio industriale della Fabbrica“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO