Rifiuti zero, Zambini (Pd): “Vicenda affrontata con superficialità. Sull’inceneritore…”

0
87

Oltre che dellaeroporto, nella conferenza stampa di inizio anno tenuta insieme al segretario comunale Stefano Gennai (LEGGI QUI), il capogruppo del Partito Democratico, Lorenzo Zambini, ha parlato anche della questione rifiuti e dell’inceneritore di Case Passerini:

 

“A fine anno monitoreremo la questione rifiuti zero. Non vorrei che restassero le firme e le foto del protocollo davanti alla stampa. Mi sembra che questa vicenda sia stata affrontata con superficialità. Porta a porta generalizzato nel 2018? Attendiamo i risultati, la sigla rifiuti zero è abbastanza evocativa. Sull’inceneritore aspettiamo la sentenza del Consiglio di Stato. Il punto è come smaltire la quota del 15% residuale. Per noi non è una questione di collocazione dell’impianto, ma come, ripeto, viene smaltito il dato residuale che non può essere mandato in discarica o all’estero. La discarica è l’ultima e la più negativa delle opzioni. Dobbiamo conoscere il percorso dei rifiuti”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO