Rossi: “Bisogna adeguare l’aeroporto di Firenze, altrimenti non avrà prospettive”

0
613

Intervistato da Controradio, il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha parlato brevemente anche dell’ampliamento dell’aeroporto di Firenze. Ricordiamo che l’aggiornamento sulla Conferenza dei Servizi, la cui prima riunione si è tenuta venerdì 7 settembre, si terrà il 12 ottobre prossimo. Queste le dichiarazioni del governatore:

 

Bisogna adeguare l’aeroporto di Firenze, altrimenti non avrà prospettive. Se si dovesse cancellare questa prospettiva, si dovrebbe rivedere il piano nazionale degli aeroporti, il che significa cambiare il ruolo della Toscana e avrebbe ripercussioni negative sulla pista. La Toscana rinuncerebbe ad assolvere il compito di saper movimentare 11-12 milioni di persone che nei prossimi anni prenderanno gli aerei. Si sta discutendo del finanziamento pubblico, non dell’opportunità di farlo o meno. I voli sono in sicurezza, ma basta prendere un aereo una volta per capire che non si potrà andare avanti così“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO