Tragedia Calenzano: indaga la procura di Prato. Alessio come Astori

0
1186

La procura di Prato sta indagando sulla morte di Alessio Carmagnini, avvenuta lunedì pomeriggio al centro sportivo “Professioni tennis” in vie Le Prata a Calenzano. Sulle cause del decesso non ci sono ancora certezze. Quasi certamente – scrive La Nazione – si è trattata di un malore fulminante.

Il ragazzo stava bene e poco dopo le 16 di lunedì avrebbe dovuto svolgere una lezione di tennis. L’ultima visita medico sportiva risaliva alla fine di gennaio e non aveva segnalato nessuna anomalia. Per questo motivo la procura – il fascicolo è seguito dal pm Valentina Dini – sta facendo le apposite verifiche sui certificati medici.

Il malore è arrivato in un momento in cui Alessio, portato all’obitorio di Careggi per l’autopsia, non era sotto sforzo.

Non so quali esami avesse fatto il ragazzo – dice Luca Magni, medico sportivo – ma il fatto è avvenuto fuori dallo sforzo, un po’ come è accaduto per Astori. In questo caso, la visita di idoneità sportiva non è riuscita a smascherare un problema che sarebbe emerso comunque“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO