Campi Bisenzio: blitz negli orti cinesi

0
520
Auto dei carabinieri

Intervento coordinato delle forze dell’ordine giovedì 4 luglio nelle “serre cinesi” di Campi Bisenzio al confine con il Comune di Signa. E’ quanto riporta La Nazione.

Polizia municipale, Carabinieri, Asl e Servizio Fitosanitario della Regione hanno rilevato, nel terreno di proprietà di un cittadino italiano ma affittato ad un cinese, diverse criticità:

  • sicurezza sul lavoro
  • sfruttamento di manodopera clandestina,
  • uso di fertilizzanti e antiparassitari non conformi.

Secondo l’assessore Nucciotti, l’area, di circa tre ettari, non dovrebbe neanche essere dedita alla coltivazione perché in prossimità delle casse di espansione.
Gli interventi di controllo proseguiranno in tutte le aree a rischio.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO