La Nazione: la nuova proprietà della Fiorentina potrebbe decidere di realizzare il nuovo stadio a Campi Bisenzio

0
355
Barone-Fossi
Foto tratta dal pagina Facebook di Emiliano Fossi

Ieri pomeriggio si è tenuto un incontro tra Joe Barone e il sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, sul centro sportivo della Fiorentina. I Della Valle – scrive La Nazione – avevano opzionato un’area di quasi venti ettari tra il parco di Villa Montalvo e il centro Asmana, lungo viale Allende, per realizzare un centro sportivo-dirigenziale: da 8 a 12 campi di allenamento, alcuni con tribune, palestra, foresteria e spazi direzionali. I terreni, della famiglia Casini, interessano anche alla nuova proprietà viola.

 

Il giornale aggiunge un’ipotesi a sorpresa: dato che sono sotto opzione anche i terreni dall’altra parte di viale Allende, la nuova proprietà potrebbe realizzare lì il nuovo stadio della Fiorentina decidendo di investire in strutture ex-novo invece che ristrutturare il Franchi.

LEGGI ANCHE:

Centro sportivo Fiorentina a Campi, Fossi: “Ce la metteremo tutta per non farci sfuggire l’investimento”

Centro sportivo Fiorentina a Campi Bisenzio: operazione da circa dieci milioni

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO