Quinto Basso: sfonda il portone, poi si dilegua

0
877
Polizia

Scene da film horror a Sesto Fiorentino. Poco dopo le 5 di venerdì 7 agosto in via Bellini a Quinto Basso una ragazza, probabilmente munita di torcia elettrica, ha sfondato il portone di una palazzina. Come si legge sul sito de La Nazione, ha lasciato una scia di sangue mentre saliva al piano che le interessava, a meno che l’obiettivo non sia stato scelto a caso.

 

La ragazza ha suonato alla porta, ma senza successo. Qualcuno, per via del caos, ha chiamato il commissariato di polizia di Sesto. La donna è scappata ferita e non si sa dove sia finita. La Scientifica ha eseguito i rilievi. Sul posto è intervenuta anche la polizia municipale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO