Calenzano, firmato il protocollo di intesa per il trasferimento della caserma dei Carabinieri

0
383

Firmato oggi il protocollo di intesa per il trasferimento della caserma dei Carabinieri di Calenzano. Alla firma erano presenti il Tenente Colonnello Angelo Simeone Capo Ufficio del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Firenze, il Sindaco di Calenzano Alessio Biagioli, il Direttore dell’Agenzia del Demanio Dott. Giuseppe Pisciotta.

L’accordo prevede la costruzione di una nuova caserma e la cessione al Comune dell’attuale edificio. L’intenzione dell’Amministrazione è che la nuova caserma venga realizzata dal soggetto che si aggiudicherà l’ex-polveriera di Carraia.

Sulla base del federalismo demaniale infatti l’ex-polveriera è stata trasferita al Comune di Calenzano, che ha destinato l’area a funzioni turistico-ricettive o socio-sanitarie e aprirà a breve un bando per la sua vendita. L’obiettivo è di incaricare il soggetto che si aggiudicherà la ex-polveriera anche della costruzione della caserma, che sarebbe quindi a costo zero per il Comune.

È un’operazione che ci consente di concludere la riqualificazione dell’area centrale del capoluogo, – ha commentato il Sindaco Alessio Biagioliora limitata dal muro di cinta della caserma, e di avere a disposizione un nuovo edificio pubblico. Allo stesso tempo consentiamo ai Carabinieri di offrire un servizio migliore alla cittadinanza, con una sede idonea e spazi adeguati alle loro funzioni”.

 Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO