Un'azione sfortunata dei giovani e ancora inesperti partigiani di Morello Sesto giorno per giorno. Leggi la storia della tua città su TuttoSesto

Sesto giorno per giorno. Leggi la storia della tua città su TuttoSesto
Tram

Chi non lavora non fa l'amore... e qualcun altro prende il suo posto
Carlo Ginori

Il marchese era raffigurato con la tipica parrucca settecentesca e per questo i sestesi lo ribattezzarono da subito il Ricciolone
Villa di Carmignanello

Sesto giorno per giorno, la rubrica curata da Daniele Niccoli, autore del libro Sesto una bella storia. Fatti e date che caratterizzano la storia e la...
Bandiere rosse

I militari, costretti alla fuga, furono accerchiati dai dimostranti che si impossessarono anche di qualche moschetto
Battaglia di Mentana

O che gli amici di Sesto non sono più Mazziniani? Essi così giovani alla vita politica, hanno già cominciato a trovare Mazzini un’anticaglia? Leggi la storia della tua città su tuttosesto.net

“Logicamente Sesto Fiorentino non può essere un centro autonomo, ma è strettamente collegato e dipendente da Firenze dove abitano i possidenti, i professionisti, dove si trova tutto ciò che serve alla vita civile” Leggi la storia della tua città su tuttosesto.net
Palazzo Pretorio

Su una popolazione di oltre diecimila persone a Sesto erano solo in 359 ad avere i requisiti per il diritto al voto. Eppure a votare andarono solo in 109 Segui la storia della tua città su tuttosesto.net
ufo

"Ho visto, sotto un loppino, un oggetto a forma di uovo, alto quasi quanto il loppino, di circa due metri e appoggiato a quest’ albero. Aveva un’apertura su un lato con una specie di gradinata. Lì vicino ho visto tre persone vestite con una tuta che copriva di poco gli stivali, con un giubbotto tipo all’americana piuttosto aderente"