Meningite, vaccinazione alla Lilly campus

0
133
TuttoSesto

Sono disponibili ancora 160 posti per la vaccinazione contro il meningococco C per chi fosse interessato ad aderire all’iniziativa del prossimo 28 febbraio che sarà realizzata all’interno della Lilly campus a Sesto Fiorentino, l’azienda fiorentina che produce farmaci biotecnologici. Grazie al contributo della CRI (Croce Rossa Italiana) all’interno dell’azienda sarà allestito un vero e proprio ospedale da campo con 4 postazioni ambulatoriali per la somministrazione dei vaccini contro il meningococco C.

L’iniziativa è finalizzata a sostenere la campagna vaccinale regionale: sarà infatti possibile incrementare la vaccinazione nei confronti della popolazione presente sul territorio Fiorentino (Città Metropolitana). Nell’arco della giornata (dalle ore 9.00 alle ore 19.00 con orario continuato) saranno dispensati alla popolazione esterna alla Lilly circa 300 vaccini (di cui 70 già prenotati per il personale delle aziende che operano continuativamente all’interno del Lilly Campus).

La vaccinazione è prenotabile tramite Cup telefonico al numero 840 003 003 da telefono fisso o al numero 199 175 955 da cellulare , dal lunedì al venerdì ore 7.45 – 18.30, il sabato ore 7.45 – 12.30.

L’Azienda USL Toscana centro ringrazia la CRI e l’organizzazione della Lilly che hanno reso possibile l’attuazione dell’iniziativa per il secondo anno consecutivo.

Nell’occasione si ricorda inoltre che, al momento, non ci sono attese nei punti vaccinali della AUSL Toscana Centro per prenotare la vaccinazione contro il meningococco C. A Firenze e Pistoia si può avere l’appuntamento in giornata, a Prato l’attesa è di due giorni. Ad oggi a fronte di una offerta complessiva nelle sedi dei territori di Firenze, Prato e Pistoia di 5.102 vaccinazioni antimeningococco C, restano ancora disponibili 1.909 appuntamenti.

Asl Area Vasta Centro

NESSUN COMMENTO