Mobilità, verso il via libera alla sperimentazione del bike sharing a flusso libero

0
103
Foto tratta dalla pagina Facebook del Comune di Sesto Fiorentino

Mobike, il servizio di bike sharing a flusso libero, sbarca ufficialmente a Sesto Fiorentino per un periodo sperimentale di sei mesi. È quanto ha stabilito oggi la Giunta comunale che, prendendo atto della richiesta avanzata dall’azienda, già attiva nel Comune di Firenze, ha fissato un periodo di valutazione, aperto eventualmente anche ad altri operatori, al termine del quale valuterà se indire un avviso pubblico per individuare i soggetti interessati a svolgere il servizio sul nostro territorio. Nei prossimi giorni verrà redatto un disciplinare del servizio, alla stregua di quello in vigore a Firenze, e verranno definiti gli ultimi aspetti tecnici e burocratici.

Da tempo assistiamo a ‘sconfinamenti’ delle biciclette di Mobike oltre i limiti comunali di Firenze, sull’onda del grande successo che sta riscuotendo il servizio – spiega l’assessore alla mobilità Diana KapoAbbiamo accolto con attenzione la richiesta di estensione avanzata da Mobike, a cui abbiamo accordato un periodo sperimentale di sei mesi durante il quale potranno affiancarsi anche altri operatori per poi arrivare, in base alle risposte dei cittadini, all’indizione di un bando per lo svolgimento di questo servizio”.

I numeri di Mobike – dice ancora l’assessore – e la ‘pressione’ verso un bike sharing integrato per tutta l’area metropolitana sono elementi incoraggianti verso la realizzazione di un modello innovativo di mobilità sostenibile sul quale siamo al lavoro per la nostra città”.

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO