Museo di Doccia, Nardella: “L’interesse di Franceschini è concreto”

0
44
ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Sul salvataggio del museo di Doccia a Sesto Fiorentino, alle porte di Firenze, grazie ad un impegno economico degli industriali fiorentini, “ho registrato da parte del ministro un interesse concreto ad aiutare con un supporto che riguarda ovviamente l’immobile e la struttura. Oggi avremo un pranzo importante che di fatto e’ una colazione di lavoro nato anche per supportare questo progetto“.

Lo ha detto il sindaco del capoluogo toscano Dario Nardella parlando con i cronisti a margine di una iniziativa in Palazzo Medici Riccardi. “La collezione Ginori è un punto di orgoglio della storia di Firenze e credo che sia davvero parte di un patrimonio universale e dell’umanità – ha aggiunto – Stiamo dimostrando di fare un bel lavoro di squadra: imprenditori, il mondo degli
antiquari, il ministro e credo che alla fine arriveremo ad un risultato positivo ma questo lo dovremo seguire, coltivare, passo dopo passo a cominciare dall’incontro di oggi“.

Ansa

NESSUN COMMENTO