Turista di Sesto dispersa sulle Dolomiti Bellunesi

0
1691
Foto Wikipedia

Stanno proseguendo le ricerche della turista fiorentina che ieri pomeriggio ha contattato il 118, dicendo di essersi fatta male e di essersi persa nei boschi attorno al Rifugio Bosconero sulle Dolomiti di Zoldo. Ieri la donna di 58 anni, di Sesto Fiorentino, era partita con l’intenzione di raggiungere Forcella Tovanella e rientrare.

Alcuni escursionisti la hanno incrociata a circa una ventina di minuti dalla forcella. Lei alle 13.40 ha parlato con un’amica ed era in fase di discesa. Più tardi la chiamata al Suem: era caduta e si era fatta male alle braccia e non sapeva più dove si trovava. Poi la linea era caduta e il cellulare è sempre risultato irraggiungibile. Ieri l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha sorvolato i due ghiaioni sotto la forcella e tutti i canali attorno, mentre le squadre a piedi percorrevano i sentieri. Operative anche un’unità cinofila molecolare.

Partecipano alla ricerca anche oggi il Soccorso alpino di Valle di Zoldo, San Vito di Cadore e i militari del Sagf di Auronzo.

L’Adige.it ore 16,19

 

NESSUN COMMENTO