A Villa Montalvo la presentazione dei soggiorni estivi a cura di Auser Campi Bisenzio

0
146
Tutto Sesto

L’aggettivo “sociale” affianca il nome turismo per una precisa scelta dell’associazione Auser che cura particolarmente questo aspetto in quanto valuta che il viaggio sia un momento di conoscenza, di benessere e di arricchimento umano e culturale.

Promuovendo viaggi di qualità a costi ragionevoli, Auser Volontariato Campi Bisenzio sostiene il diritto alla vacanza e alla crescita personale anche per coloro che per reddito o per altre fragilità si troverebbero nella impossibilità di viaggiare.

I vari circoli Auser collaborano con l’agenzai Promoturismo che organizza i soggiorni quindicinali accompagnando nei vari luoghi i partecipanti. I soci possono scegliere tra il mare, (Tropea, Tarquinia, Bellaria, Rimini, Camaiore), le terme (Ischia, la montagna (Andalo, Abbadia SS). Sono previsti anche soggiorni di dieci giorni a Predazzo e nel Cilento.

Questa esperienza è ormai consolidata nel tempo, è gradita ai soci ed ogni anno viene riproposta.

I prezzi variano a seconda del periodo da un minimo di 690 euro ad un massimo di 920, tutto compreso (viaggio, soggiorno, cibo e bevande)

Il 18 aprile alle ore 16,30 alla limonaia di Villa Montalvo a Campi Bisenzio verranno presentati tutti i soggiorni e gli interessati potranno avere informazioni, porre quesiti rivolgendosi direttamente agli operatori.

In alternativa è possibile rivolgersi alla sede Auser che si trova a Villa Montalvo il lunedì e il giovedì dalle ore 15 alle 18, telefonare nei suddetti orari al numero 055 8979943 o scrivere a [email protected]

Per seguire le iniziative dell’Auser di Campi Bisenzio, clicca qui.

Ornella Mercuri, presidente Auser Volontariato Campi Bisenzio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO