Calenzano, sequestrato canile non autorizzato

0
256

Un canile non autorizzato, con 13 meticci, presso un’abitazione privata a Calenzano, è stato posto sotto sequestro, e il proprietario multato per oltre 3 mila euro, al termine di un
controllo delle guardie zoofile dell’Enpa e della polizia municipale. 

I controlli sono stati svolti dopo una segnalazione dei carabinieri di Calenzano che avevano ricevuto numerose lagnanze di cittadini per la non corretta detenzione dei cani. L’area di detenzione, spiega una nota dell’Enpa, compresa una stanza dell’abitazione, era cosparsa di vario materiale di scarto che impediva la corretta stabulazione degli animali e le corrette condizioni igieniche. Sono in corso ulteriori accertamenti in merito alla provenienza degli animali e alle normative in materia di anagrafe canina.
I cani, non essendo in stato di maltrattamento, sono stati al momento lasciati svincolati da ogni provvedimento con la prescrizione di essere ceduti dal proprietario per le eventuali adozioni.
ANSA 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO