Campi, riqualificazione dell’Ex Casello Idraulico: il progetto

0
53

Prende avvio il Progetto di riqualificazione dell’Ex Casello Idraulico di Piazza Matteotti, nel centro storico di Campi Bisenzio, finalizzato a realizzare uno spazio polivalente a servizio della comunità campigiana attraverso un percorso di co-progettazione per definirne funzioni e gestione condivisa. Storicamente, il Casello aveva la funzione di monitorare il livello delle acque del Fiume Bisenzio, ma negli anni – e con le nuove tecnologie – ha perso la sua funzione principale e adesso comprende diversi spazi inutilizzati.

Il processo si inscrive in un percorso di riqualificazione che sta interessando tutto il Centro Storico di Campi Bisenzio: a breve, infatti, alcuni uffici decentrati del Comune si trasferiranno in centro città, Piazza Frà Ristoro vedrà la realizzazione di un chiosco estivo e la Pro Loco e il Centro Commerciale Naturale stanno organizzando diverse iniziative che animeranno l’area più centrale della città.

In questo contesto, il Comune ha rilevato l’esigenza di avere nuovi spazi di aggregazione per le associazioni campigiane, in particolare quelle giovanili, che concorrono meno di altri target all’offerta culturale e ricreativa del centro.

Lo spazio dell’Ex Casello Idraulico si presta ad essere un nuovo punto di riferimento del Centro Storico per la cittadinanza attiva, la condivisione, la collaborazione. Il percorso partirà con laboratori di co-progettazione che portino alla rilevazione dei bisogni, all’ideazione di attività e alla loro programmazione all’interno della futura Casa dell’Acqua. Il calendario estivo servirà come sperimentazione di nuovi modelli di collaborazione che portino alla definizione di un modello di gestione condivisa degli spazi. In questo modo il Comune intende trasformare il locale al pian terreno e il giardino interno in spazi polivalenti, dove associazioni e gruppi informali di cittadini possono riunirsi, condurre corsi, offrire servizi alla città.

Le realtà interessate a partecipare sono invitate al primo step di avvio pubblico di questo percorso il 15 aprile alle 21, presso il Teatro dell’Oratorio, per definire le future funzioni della Casa dell’Acqua.

All’incontro pubblico l’amministrazione presenterà gli obiettivi del progetto e saranno illustrate le modalità di partecipazione attraverso la “Call For Ideas” che sarà aperta fino al 6 maggio.

Comune di Campi Bisenzio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO